Messa a fuoco del reticolo

Ruotando l'oculare (3) si procede alla messa a fuoco del reticolo. La messa a fuoco rimane uniforme su tutto il campo d'ingrandimento dopo questa regola-zione.

Tenere presente che per il cannocchiale di puntamento Diarange M 3 - 12x56 T* della serie Victory non e possibile procedere contemporaneamente alla messa a fuoco del reticolo e dell'immagine per ingrandimenti elevati e distanze ber-saglio inferiori a 100 m, poiché il prodotto e regolato senza necessita di rego-lazione della parallasse su 100 m.

Per distanze significativamente piu brevi di 100 m, raccomandiamo l'impiego di un'impostazione di ingrandimento inferiore. Grazie alla elevata profondita di campo in caso di ingrandimenti molto piccoli, reticolo e immagine com-paiono poi nuovamente a fuoco. Anche in caso di distanze del bersaglio mag-giori o minori non si verificano deviazioni nella posizione del punto d'impatto a causa di errori della parallasse, se si mira in modo perfettamente centrato attraverso il cannocchiale. Come protezione contro le lesioni (p.es. in caso di forte rinculo dell'arma) sull'oculare e applicato un anello di gomma (7).

■ Cambio ingrandimento

È possibile impostare tutti gli ingrandimenti in continuo, a partiré dal livello minimo a quello massimo. Il cambio di ingrandimento avviene ruotando l'ap-posito zoom (2) sull'oculare. I diversi valori di ingrandimento sono marcati sullo zoom.

Avvertenza: utilizzo al crepuscolo o di notte: ruotando a sinistra fino a battu-ta si ha l'ingrandimento massimo. Ruotando a destra fino a battuta l'ingrandi-mento minimo. Se la tacca dello zoom è rivolta verso l'alto, è impostato l'ingrandimento medio.

Nel cannocchiale di puntamento Victory Diarange M 3 - 12x56 T* il reticolo si trova nel secondo livello di immagine e non si modifica al cambio di ingrandimento, varia solo l'immagine di puntamento. La collimazione dipende quindi dall'ingrandimento.

I valori di collimazione dei singoli reticoli in caso di diversi ingrandimenti a una distanza di 100 m sono illustrati nella tabella 1.

Calcolo dei valori di collimazione per diversi ingrandimenti:

Ingrandimento impostato (VX)

Esempio:

Reticolo 60/66, quota «d» (70 cm per 12 volte) per ingrandimento 8 x:

■ Modifica del reticolo

Chiaramente il cannocchiale di puntamento puo venire equipaggiato anche in un secondo momento con un altro reticolo disponibile. Per modificare il reticolo il cannocchiale di puntamento va inviato al nostro servizio clienti.

■ Illuminazione del reticolo

L'illuminazione del reticolo viene accesa e spenta premendo contemporaneamente (ca. un secondo) i tasti (5 e 6). Premendo e tenendo premuto il pulsante (6 «+») e possibile aumentare la luminosita: la sua regolazione e continua fino a quando il pulsante viene tenuto premuto e fino al raggiungimento del valore di luminosita massimo.

Premendo e tenendo premuto il pulsante (5 «-») viene ridotta la luminosita. La regolazione e continua fino a un valore minimo preimpostato. Se i pulsanti dell'illuminazione del reticolo non vengono azionati per circa tre ore quando attiva, l'illuminazione si spegne automaticamente. L'intensita della luminosita impostata da ultima per il reticolo viene salvata e alla nuova attivazione l'illu-minazione avra la luminosita impostata in precedenza.

0 0

Post a comment